Il calcolo della base d'asta negli appalti pubblici regionali dopo le novità del decreto del fare


IL CALCOLO DELLA BASE D'ASTA NEGLI APPALTI PUBBLICI REGIONALI DOPO LE NOVITÀ DEL DECRETO DEL FARE

per informazioni

CORSO


La nuova norma stabilisce che “Il prezzo più basso è determinato al netto delle spese relative al costo del personale, valutato sulla base dei minimi salariali definiti dalla contrattazione collettiva nazionale di settore tra le organizzazioni sindacali dei lavoratori e le organizzazioni dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, delle voci retributive previste dalla contrattazione integrativa di secondo livello e delle misure di adempimento alle disposizioni in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”.

Un incontro utile ai progettisti e ai RUP per capire come applicare le nuove procedure tenendo conto delle disposizioni regionali con esempi pratici.